PugliaRegione Puglia + BariCittà Metropolitana di Bari 

L’Oscar del Libro fa tappa a Castellana Grotte. Tanti i personaggi di spicco del mondo della cultura e scrittori di fama nazionale che saranno premiati per il loro impegno nella scrittura e nella divulgazione: mercoledì 24 luglio 2024, alle ore 20,30, in piazza Nicola e Costa


La terza edizione dell’Oscar del Libro, il format ideato dalla conduttrice, produttrice e attivista Manila Gorio, che si svolge in alcuni degli scorci più belli della Puglia, farà tappa a Castellana Grotte mercoledì 24 luglio alle 20.30 in Piazza Nicola e Costa. L’angolo più intimo della città per riservare all’evento l’eleganza e la raffinatezza di cui un premio come questo, che ha toccato già Trani e Conversano, necessita. Ad essere premiati, nove personalità del panorama culturale e scientifico italiano, tra i più discussi e conosciuti, pronti a confrontarsi sui temi che hanno toccato, nel corso degli anni, con il loro lavoro. Ad intervistarli saranno la direttrice artistica e presidente del Premio, anche editrice di Political TV, Manila Gorio, e l’editore di Canale7 Gianni Tanzariello.

Anche l’Oscar del Libro fa parte di Piazze d'Estate 2024, calendario di eventi organizzato e promosso da Comune di Castellana Grotte e Grotte di Castellana srl.


Sul palco mercoledì
sono attesi Angelo Mellone giornalista scrittore e direttore intrattenimento Day Time di Rai Uno, il giornalista saggista e conduttore televisivo Claudio Brachino, l’ex magistrato e politico Luca Palamara, l’inviata del tg satirico Striscia la notizia e conduttrice radiofonica Rajae Bezzaz, il vignettista satirico Federico Palmaroli creatore e unico autore delle pagine social “Le frasi di Osho”, gli scrittori Fulvio Abbate e Pino Aprile, il direttore sanitario dell’IRCCS Ospedale “Galeazzi - Sant'Ambrogio”, oltre che professore associato di Igiene Generale e Applicata presso la sezione di Virologia del dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute dell’Università degli Studi di Milano Fabrizio Pregliasco e il direttore della Clinica di Malattie infettive dell’IRCCS Ospedale Policlinico “San Martino” di Genova oltre che professore ordinario di Malattie infettive all’Università di Genova e direttore della scuola di specializzazione in Malattie infettive Matteo Bassetti.

Nove personalità e nove modi di raccontare il presente e raccontarsi nelle interviste che il pubblico avrà il piacere di ascoltare.

A premiarli saranno il sindaco di Castellana Grotte Domi Ciliberti, Serafino Ostuni presidente della Grotte di Castellana srl, Francesco De Carlo sindaco di Alberobello, Vito Carrieri sindaco di Polignano a Mare, Francesco Intini sindaco di Noci, Stella Stefanelli vice sindaco di Castellana Grotte, Nicola Ivone vice presidente della Grotte di Castellana srl, Maurizio Tommaso Pace presidente del Consiglio Comunale di Castellana Grotte e Pino Savino direttore artistico della Grotte di Castellana srl.

Durante l'evento i sindaci di Alberobello, Castellana Grotte, Polignano a Mare e Noci, Francesco De Carlo, Domi Ciliberti, Vito Carrieri e Francesco Intini, presenteranno alla città il progetto Pietramadre - Candidatura di Alberobello, insieme a Castellana Grotte, Polignano a Mare e Noci a Capitale Italiana della Cultura 2027.


"L'Oscar del Libro 2024 è una delle novità del programma di Piazze d'Estate - ha commentato il sindaco di Castellana Grotte, Domi Ciliberti - Dopo i tre appuntamenti di Festivarts, piazza Nicola e Costa si conferma salotto della nostra città ospitando ben nove autori di rilievo nazionale, introdotti e intervistati da due conduttori di prestigio come Manila Gorio e Gianni Tanzariello. Siamo felici di poter ospitare questo evento, giusto alla sua terza edizione, per l'estate 2024 ha scelto Castellana come location anche a testimonianza della capacità che abbiamo saputo sviluppare nell'attrarre appuntamenti culturali di questo rilievo. In quest'ottica presenteremo alla città, proprio durante l'Oscar del Libro, il progetto Pietramadre".


"Piazze d'Estate 2024 si conferma percorso capace di toccare diversi temi e diversi ambiti e coinvolgere diversi target - ha dichiarato l'assessore agli Eventi, Fabio Caputo - Sono tantissimi gli appuntamenti in città in questi giorni: si spazia dal mondo della danza al mondo della lettura, dalle serate danzanti in Villa ai dj set musicali in piazza. Ci aspettano ora i grandi concerti in largo Porta Grande e in piazza Garibaldi e i festival della danza, del teatro e dello sport. Siamo pronti, come sempre, ad accogliere tantissimi visitatori".


“Con l’Oscar del Libro dimostriamo di occuparci di cultura sotto tutti i punti di vista – ha detto Serafino Ostuni, presidente della società Grotte – Non solo cinema e musica, dunque, ma anche saggistica e narrativa. Tante volte le Grotte hanno ospitato incontri letterari e questa volta, in occasione di Piazze d’Estate, abbiamo deciso di sostenerne uno che mette insieme alcuni dei nomi più conosciuti del panorama culturale italiano che ci aiuteranno a riflettere e ci permetteranno di confrontarci su alcuni dei temi più sensibili della contemporaneità”.

“L’Oscar del Libro è un evento particolare – ha dichiarato la direttrice Manila Gorio - le edizioni non sono abbinate agli anni, ma alle tappe e sono molto felice che Castellana abbia creduto nel mio progetto. Insieme con una commissione di giornalisti abbiamo selezionato autori, e autrici, che si sono contraddistinti con le loro opere e che riceveranno un premio legato a un determinato libro o alla loro carriera. Nell’evento di Castellana sarà dedicato spazio ad ognuno di loro affinché tutti possano avere l’occasione di raccontarsi. Un ringraziamento particolare va al Presidente delle Grotte, al Sindaco e all’amministrazione tutta che ha sostenuto questa iniziativa. L’Oscar sta crescendo tanto da potersi confrontare con eventi ben più conosciuti presenti sul territorio regionale da molti più anni. Lavoriamo per valorizzare la cultura, il turismo e i luoghi paesaggistici più belli della nostra regione. Sarà una serata piena di energia e siamo sicuri che coinvolgerà il pubblico presente”.

 
La partecipazione all’evento è libera e gratuita.

 

Nei prossimi giorni Castellana Grotte sarà illuminata dai colori del grande cinema. Salvatore Esposito e Matteo Garrone saranno i protagonisti degli ultimi due appuntamenti con Festivarts. Martedì 16 e giovedì 18 luglio 2024, alle ore 21.00, in piazza Nicola e Costa

 

Sarà una settimana importante quella che attende gli amanti del cinema e delle serie tv a Castellana Grotte. Protagonisti degli ultimi due appuntamenti con Festivarts, infatti, saranno l’attore Salvatore Esposito e il regista Matteo Garrone.

Due momenti irripetibili in cui, grazie alle interviste realizzate dal sindaco Domi Ciliberti, ideatore del format insieme con il direttore artistico Giuseppe Savino, si racconteranno sia sotto il profilo personale sia sotto quello professionale.

Domani, Martedì 16 luglio, alle 21.00, in Piazza Nicola e Costa, sarà la volta di Salvatore Esposito noto al grande pubblico per il suo ruolo in Gomorra-La serie liberamente ispirata al romanzo di Roberto Saviano. Nell’immaginario comune dunque Salvatore Esposito è Gennaro Genny Savastano, il figlio di don Pietro boss di Secondigliano, ma nella sua carriera c’è tanta altra televisione, tanto cinema, anche cortometraggi e serie web per la sua innata capacità di passare da ruoli drammatici a ruoli brillanti. Tra i suoi lavori ricordiamo Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti, L'immortale diretto da Marco D'Amore, Spaccapietre di Gianluca e Massimiliano De Serio. I suoi progetti attuali invece narrano del ruolo di Gaetano Fadda nella quarta stagione di Fargo, e del ruolo che fu dell’indimenticabile Bud Spencer nella nuova serie tv di SKY Piedone: la serie.

Giovedì 18 luglio, protagonista dell’incontro, sempre alle 21.00 e sempre in Piazza Nicola e Costa, sarà il regista Matteo Garrone. Regista, sceneggiatore, produttore, ma anche scenografo e costumista. La svolta nella sua carriera arriva nel 2002 con L'imbalsamatore e poi ancora nel 2004 con Primo amore. Una svolta nella carriera e nella poetica che lo porterà poi, nel 2008, al suo primo grande successo: la trasposizione cinematografica di Gomorra. Decine i premi vinti tra Golden Globe, David di Donatello, Nastri d’argento, European Film Awards, Grand Prix Speciali della Giuria al Festival di Cannes, Ciak d’oro, Globo d’oro Leoni d’argento al Festival di Venezia. Il suo ultimo film Io capitano, l’odissea di due ragazzi che dal Senegal partono per la Sicilia alla ricerca di una vita diversa, è stato candidato agli Oscar come miglior film internazionale.

La partecipazione all’evento è libera e gratuita.

Le serate saranno trasmesse in streaming sulla pagina facebook di Festivarts https://www.facebook.com/festivartsitalia.

A Castellana Grotte al via la XV edizione del “World Dance Movement”, festival internazionale di danza. Dal 9 al 21 luglio, saranno 8 gli spettacoli che vedranno in scena danzatori provenienti da ogni parte del mondo. Grand opening il 12 luglio con la Compagnia Eleina D & Jump Orchestra. Dal 9 al 21 luglio 2024, Largo Porta Grande, Castellana Grotte




Le stelle della danza internazionale tornano ad illuminare le serate di Piazze d’Estate, a Castellana Grotte, con il festival internazionale di danza “World Dance Movement Italia”, in programma dal 9 al 21 luglio 2024. Otto serate all’insegna della danza, per la XV edizione di una rassegna prestigiosa co-fondata da Michèle Assaf e Annalisa Bellini di Artinscena, in collaborazione con il coreografo Vito Cassano.  

Largo Porta Grande a Castellana Grotte diventa nuovamente palcoscenico del più atteso festival di danza in Italia, nell’ambito del calendario di eventi estivi organizzato e promosso, fino a settembre, da Comune di Castellana Grotte e Grotte di Castellana srl.

Il primo appuntamento in realtà è un’anteprima del festival, martedì 9 luglio alle 19.30.

Si tratta della giornata finale del concorso internazionale di danza aerea WDM che vede la partecipazione di oltre 100 danzatori acrobati aerei provenienti da Italia, Polonia, Svizzera, Spagna, Austria, Portogallo, USA, Sud Africa, Giappone, Russia ed Emirati Arabi. I danzatori saranno a Castellana Grotte fin dal 6 luglio, impegnati in una tre giorni di studio che si concluderà con la competition del 9 sera in Largo Porta Grande. Nella stessa data sono previste le audizioni internazionali della RWS Global alle quali parteciperanno 120 studenti, provenienti da tutto il mondo, che si metteranno in gioco per aggiudicarsi le borse di studio e ottenere opportunità lavorative nella danza.

Il Great Opening del Festival si terrà venerdì 12 (ore 21) con lo spettacolo della Compagnia Eleina D diretta dai coreografi Vito Cassano e Claudia Cavalli, in collaborazione con la Jump Orchestra diretta dal maestro Vito Amatulli. La serata, caratterizzata dalla grande fisicità dei danzatori e dalle straordinarie performance di danza aerea della Compagnia Eleina D, si propone come un evento che mescola abilmente danza e musica, creando una sinergia perfetta che esalterà l’arte performativa in tutte le sue forme.

Il World Dance Movement proseguirà il 13 luglio (ore 21) con il concorso internazionale “World Dance of the Year” che vede la partecipazione della compagnia NED COMPANY e le coreografie di Nico Benedetti; domenica 14 luglio (ore 21) il WDM Gala porterà in scena tutti gli stagisti dei workshop di danza; lunedì 15 luglio (ore 20) in scena il concorso internazionale di danza.

Il Festival continua venerdì 19 luglio (ore 21) con la compagnia Equilibrio Dinamico che porta in scena “Confini Disumani”, spettacolo di danza diretto dalla regista e coreografa Roberta Ferrara e ispirato al testo della canzone “Tropp” di Enzo Avitabile.  Sabato 20 luglio (ore 21) appuntamento con la compagnia Mvula Sungani Physical Dance e lo spettacolo de “La danza dell’acqua” con l’étoile Emanuela Bianchini e il Primo ballerino Damiano Grifoni; coreografie di Emanuela Bianchini e Mvula Sungani.

Il direttore artistico del Festival del World Dance Movement Italia, Vito Cassano, sottolinea l’importanza formativa di questa manifestazione internazionale, “capace anche di offrire opportunità di lavoro concrete alle giovani ballerine e ballerini partecipanti, all’interno di prestigiose compagnie ed università della danza di tutto il mondo


"Il World Dance Movement è, a buon diritto, tra gli appuntamenti principali non solo della nostra estate, ma di tutto il programma annuale degli eventi -
ha commentato il sindaco di Castellana Grotte, Domi Ciliberti - Poter ospitare sul nostro territorio un numero così elevato di storie, talenti, giovani ci consente di creare attrattività da una parte, ma anche dinamiche di scambi culturali e generazionali che lasciano traccia nelle nostre strade, nelle nostre piazze, nei nostri concittadini. Siamo felici di continuare a sostenere questa attività, anche nel ricordo di persone come Mimmo Daoli che per anni sono stati motore e anima del World Dance Movement a Castellana Grotte".

"Il Wdm non è solo workshop, non è solo festival - ha detto l'assessore comunale agli Eventi, Fabio Caputo - ma è anche cultura, spettacolo, attività fisica coniugata nelle forme del movimento, dello sport, dell'arte. Siamo certi che le serate in programma in largo Porta Grande continueranno ad attrarre tantissimi curiosi, appassionati della danza, ragazze e ragazzi, addetti ai lavori e continueranno a rendere Castellana Grotte capitale mondiale della danza per ben tre settimane. Ci confermiamo al fianco del World Dance Movement e degli organizzatori locali con l'auspicio di poter garantire costanza e ulteriore sviluppo a questo evento di straordinaria importanza non solo per il territorio ma per tutto il comparto della danza nazionale".

 

Non potrebbe che tenersi a Castellana il più importante festival internazionale di danza, vista anche l’esperienza delle Grotte che da 13 anni accolgono il primo spettacolo sotterraneo di danza aerea al mondo ispirato all’Inferno di Dante “Hell in the Cave” – dichiara il Presidente delle Grotte di Castellana Srl, Serafino OstuniSiamo grati inoltre al World Dance Movement perché trasforma la nostra città in un villaggio globale dal respiro cosmopolita e ospita ballerini, coreografi e performer provenienti da tutto il mondo”.

 

L’accesso agli eventi è libero e gratuito sino ad esaurimento posti.

Raggiungibile attraverso il sito internet dell’Ente il nuovo portale della Polizia Municipale di Castellana Grotte per la verifica online delle sanzioni derivanti dalle violazioni al Codice della Strada. Attraverso l’inserimento di semplici dati, possibile verificare lo stato del verbale, scaricare l’avviso di pagamento o procedere al pagamento con sistema Pago Pa.

 

Più trasparenza, più servizi alla collettività, più facilità nel contatto tra cittadino e Pubblica Amministrazione: è online all’indirizzo castellanagrotte.sapidata.com il nuovo portale della Polizia Municipale di Castellana Grotte per la verifica online delle sanzioni derivanti dalle violazioni al Codice della Strada. Il servizio online è raggiungibile anche attraverso l’home page del sito internet dell’ente www.comune.castellanagrotte.ba.it.

Attraverso il nuovo servizio online al cittadino è possibile verificare lo stato del verbale di accertamento, scaricare l’avviso di pagamento o procedere al pagamento attraverso il sistema Pago Pa. Sufficiente inserire il numero del verbale, la data di accertamento dello stesso e la targa del veicolo. Il portale integra le violazioni al codice della strada alle violazioni connesse al servizio di parcheggio a pagamento (strisce blu).

Attraverso il portale è possibile ricercare il proprio storico, ma anche procedere al pagamento della sanzione in tempo reale.

“Abbiamo introdotto questa significativa novità - ha commentato il sindaco di Castellana Grotte, Domi Ciliberti - continuando in un percorso di miglioramento dell’efficienza della macchina amministrativa, di snellimento della burocrazia e di facilitazione del contatto tra cittadino e Pubblica Amministrazione. Colgo l’occasione per invitare tutti i cittadini castellanesi e, in particolare, le ragazze e i ragazzi della nostra comunità a rispettare le regole del Codice della Strada, soprattutto per quanto riguarda quelle norme maggiormente legate agli aspetti di sicurezza personale”.

Piazze d'Estate è il programma di eventi e appuntamenti estivi, fino a settembre, organizzato e promosso da Comune di Castellana Grotte e Grotte di Castellana srl.

Artisti di livello nazionale e internazionale, festival, concerti, eventi di enogastronomia e sport, sagre cittadine, spettacoli teatrali: tutto concorre a creare un filo rosso che unisce la meraviglia del complesso carsico delle grotte di Castellana, tra i più famosi attrattori turistici pugliesi, alle bellezze cittadine del territorio di Castellana Grotte. Un filo che induce il turista a scoprire la città viaggiando tra le piazze, i luoghi di maggiore socializzazione e gli itinerari più rilevanti.

Scarica il programma completo da qui:

Attachments:
Download this file (castellana_piazze_programma_estate_2024.pdf)Piazze d\'Estate 2024 - Programma[Piazze d\'Estate 2024 - Programma]6621 kB

Il sito istituzionale del Comune di Castellana Grotte è un progetto realizzato da Parsec 3.26 S.r.l.

Torna all'inizio del contenuto

Questo sito utilizza i cookie per il funzionamento e per offrirti una migliore esperienza. I cookie tecnici e i cookie utilizzati per fini statistici sono già stati impostati. Per ulteriori dettagli sui cookie, compresi quelli terze parti, e su come gestirne le impostazioni consulta la Cookie Policy.

Cliccando ACCETTO acconsenti all’utilizzo dei cookie.