LOGO DEL COMUNE DI CASTELLANA GROTTE

COMUNE DI

CASTELLANA GROTTE

Attivo anche a Castellana Grotte il Centro Operativo Comunale della Protezione Civile. Servirà in questo momento delicato a dirigere e coordinare gli interventi alla popolazione in questo memento di emergenza legata al Coronavirus.

Possono rivolgersi al COC per l’acquisto di alimenti, farmaci e beni di prima necessità e l’accompagnamento all’esterno degli animali di famiglia (quest’ultimo servizio è stato pensato proprio per gli individui in quarantena): persone sole e bisognose prive di familiari idonei all’assistenza, soggetti immunodepressi, soggetti o intere famiglie malate o poste in quarantena fiduciaria prive di qualsiasi forma di assistenza familiare.

I cittadini che si trovano in una di queste condizioni potranno contattare il numero dedicato del Centro Operativo Comunale:

080-4965014 attivo tutti i giorni dalle 8:00 alle 20:00.

Nell’interesse di chi fornisce e di chi riceve aiuto, non è autorizzata dall’Ente nessuna iniziativa autonoma di supporto a persone bisognose, se non preventivamente validata dal COC.

Per tutti colori i quali vorranno offrire il proprio contributo in termini di aiuto concreto e volontariato nei confronti delle persone più fragili (per la spesa, acquisto farmaci, ecc.) è attiva la mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. alla quale i soggetti interessati potranno inviare la propria dichiarazione di disponibilità, corredata dalle modalità in cui si desidera essere ricontattati. Alla dichiarazione va allegato la copia di un documento di riconoscimento. Le persone che avranno dato la disponibilità verranno contattate dal COC o per esso dalle associazioni già operative.

 

Il Comune di Castellana Grotte invita anche i cittadini a non abbandonare gli animali domestici, in quanto, non trasmettono all’uomo il coronavirus.

Il COC della Protezione Civile di Castellana Grotte è già operativo e si avvale della preziosa collaborazione dell’AVPA, della Croce Rossa Italiana – Comitato Bassa Murgia e dell’associazione Fare Ambiente – Laboratorio Verde.

Per informazioni generali sul Coronavirus, sulle misure in atto e sui numeri da contattare per segnalare il transito o il contatto con persone provenienti da aree a rischio è online la sezione del portale istituzionale della Regione Puglia:

regione.puglia.it/coronavirus

 

A SCOPO PREVENTIVO SONO STATE MODIFICATE LE MODALITA' DI ACCESSO AGLI UFFICI COMUNALI - LEGGI LA DISPOSIZIONE

MODELLO AUTOCERTIFICAZIONE SPOSTAMENTI (DPCM 22 Marzo 2020) - SCARICA QUI

 

Misure di contrasto al nuovo coronavirus COVID-19, misure adottate dal Governo e rivolte a cittadini, lavoratori ed attività produttive:

Consultare le FAQ del sito del Governo: http://www.governo.it/it/faq-iorestoacasa

OBBLIGO di comunicazione all'Asl di Bari se si è passati da zona rossa in data antecedente al 7 marzo 2020:

Tutti gli individui che hanno fatto ingresso in Puglia con decorrenza dalla data del 7/03/2020, provenienti dalla Regione Lombardia e dalle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Venezia, Padova, Treviso, Asti, Alessandria, Novara, Verbano Cusio Ossola e Vercelli  hanno l’obbligo:

1.        di comunicare tale circostanza al proprio medico di medicina generale ovvero al pediatra di libera scelta o all'operatore di sanità pubblica del servizio di sanità pubblica territorialmente competente

2.        di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario, mantenendo lo stato di isolamento per 14 giorni;

3.        di osservare il divieto di spostamenti e viaggi;

4.        di rimanere raggiungibile per ogni eventuale attività di sorveglianza;

5.        in caso di comparsa di sintomi, di avvertire immediatamente il medico di medicina generale o il pediatra di libera scelta o l’operatore di sanità pubblica territorialmente competente per ogni conseguente determinazione.

La comunicazione può essere fatta anche direttamente all'Asl di Bari attraverso: il numero verde 800 055 955 - attivo dal lunedì al venerdì dalle 08.30 alle 13.30 e dalle 14.45 alle 18.15. Il sabato dalle 08.30 alle 12.00.  Oppure via email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure via internet a questo indirizzo: https://www.sanita.puglia.it/autosegnalazione-coronavirus

È attivo il numero verde per informazioni sul Nuovo Coronavirus 800.713.931

 LE SANZIONI: Il mancato rispetto delle disposizioni del decreto è punito ai sensi dell'articolo.650 del Codice penale, come previsto dal decreto legge del 23 febbraio scorso, ossia con l'arresto fino a 3 mesi e fino 206 euro di ammenda.

UN INVITO A TUTTI I CITTADINI

1.        Rispettate le prescrizioni, non è un gioco

2.        Evitate assembramenti di persone nei luoghi pubblici

3.        Adottate i comportamenti individuali di protezione (lavaggio mani, distanze dagli altri ecc..)

4.        Limitate tutti gli spostamenti allo stretto necessario e solo nei casi espressamente previsti

5.        Per acquisti prediligiamo i negozi all'interno del nostro Comune

6.        Affidatevi SOLO a canali di informazione UFFICIALI

L’invito ai cittadini è quello di condividere queste informazioni ed attuare i dovuti comportamenti consigliati così come dal seguente schema:

Misure igienico-sanitarie:
a) lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;
b) evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
c) evitare abbracci e strette di mano;
d) mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;
e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
f) evitare l'uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l'attività sportiva;
g) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
h) coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
i) non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
l) pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
m) usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate.

 

decalogocoronavirus

 

CORONAVIRUS - ATTIVO IL NUMERO VERDE REGIONALE


È attivo il numero verde informativo sul Coronavirus. Gli operatori del servizio rispondono tutti i giorni dalle 8 alle 22 al numero 800.713931.

Per informazioni generali sul Coronavirus, sulle misure in atto e sui numeri da contattare per segnalare il transito o il contatto con persone provenienti da aree a rischio è online la sezione del portale istituzionale della Regione Puglia:

regione.puglia.it/coronavirus

Numero CoronaVirus