Dall’6 all’11 settembre ospiti nella nostra città un gruppo di giornalisti russi che oltre a visitare le nostre Grotte e le bellezze architettoniche della città vivranno

in prima persona le tradizioni della Sagra del Pollo e della festa del Caroseno.

Grazie ad un finanziamento intercettato nell’ambito del programma operativo Regionale FESR – FSE 2014 – 2020 “Attrattori culturali, naturali e turismo” – Asse VI – Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali – Azione 6.8 Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche, il comune di Castellana Grotte ospiterà dall’6 al 11 settembre prossimo, nel corso della 63^ edizione della Sagra del Pollo e del Coniglio e dei festeggiamenti in onore di Maria SS. del Caroseno, le giornaliste Anastasia Zhvik e Julia Ruchkina, il video maker Emil Safarov, e la travel blogger Natalia Shtalbaum, provenienti dalla Russia.

I giornalisti, coordinati dall’Assessorato al Turismo del comune di Castellana Grotte, accompagnati da una guida locale e da un’interprete madrelingua russa, visiteranno il nostro meraviglioso complesso ipogeo, la città e il suo centro storico, la nostra accogliente campagna, e vivranno la magia dell’atmosfera della 63^ edizione della Sagra del Pollo e del Coniglio con le sue vetrine satiriche, e la festa delle Madonna del Caroseno con la plurisecolare fiera – mercato della mattina dell’8 settembre.

L’iniziativa ha l’obiettivo di produrre e pubblicare articoli giornalistici, foto e video su periodici, portali e blog turistici interamente dedicati a Castellana Grotte e alla sagra del pollo, una dei più antichi eventi enogastronomici di Puglia. Il progetto darà sicuramente notevole visibilità alle grotte e ad uno dei principali eventi di tradizione popolare di Puglia presso un nuovo e importante bacino di turisti provenienti dalla Russia e dall’Est Europa con evidenti ricadute positive sull’economia locale, sia in termini di incremento dei flussi turistici internazionali, che in termini di destagionalizzazione della domanda. Questo anche alla luce delle recenti previsioni diramate da Goldman Sachs, secondo il quale nel prossimo decennio la Russia inciderà sempre più nel mercato del turismo mondiale.

 

 

russi