Si sono concluse lo scorso venerdì 14 dicembre 2018 le elezioni del Consiglio Comunale dei Ragazzi che sarà composto da venti Consiglieri. Sono risultati eletti i primi dieci più suffragati delle scuole secondarie di primo grado, cinque per ogni istituto comprensivo, ed i primi dieci delle scuole primarie, sempre cinque per ogni istituto comprensivo.

Per la Scuola primaria ''Andrea Angiulli'' gli eletti sono: Montalbò Andrea con 20 preferenze, Inzucchi Daniele (20), De Luca Francesco (15), Manghisi Giuseppe (13), Quaranta Ornella (12). Per la Scuola secondaria di I grado ''S.N. De Bellis'' gli eletti sono: Primavera Matteo (71), Caputo Jennifer (55), De Palma Cristiano (55), Insalata Margherita (51), Antico Chiara (44).

Per la Scuola primaria ''Giacomo Tauro'' gli eletti sono: Loliva Luigi (19), Sansonetti Luca (19), Frulio Miriana (17), Frallonardo Maira (16), Serio Valentino (16). Per la Scuola secondaria di I grado ''Silvia Viterbo'' gli eletti sono: Sardella Vittoria (35), Colonna Alessandro (34), Secondo Giovanni (24), Loliva Giorgia (23), Elefante Sofia (22).

Gli elettori hanno ricevuto una scheda sulla quale era riportata la lista dei candidati e hanno votato con la possibilità di esprimere due preferenze diverse per genere. I candidati, per regolamento, sono alunni iscritti alla IV e V classe della Scuola primaria e gli alunni della I e II classe della scuola secondaria di primo grado, con surroga del consigliere, al passaggio ad un ordine scolastico superiore, con il primo dei non eletti. Finite le operazioni di voto e lo scrutinio le scuole hanno comunicato al Sindaco gli esiti della consultazione.

Il corpo elettorale è stato costituito tra tutti gli alunni che alla data delle elezioni risultavano iscritti alle scuole del primo ciclo del Comune di Castellana Grotte a partire dagli iscritti alla classe IV della Scuola Primaria fino al terzo anno della scuola secondaria di primo grado. La proclamazione degli eletti sarà a cura del Presidente del Consiglio Comunale Emanuele Caputo.

Le elezioni del Consiglio Comunale dei Ragazzi sono uno strumento educativo per i giovani che serve a favorire la crescita socio-culturale e soprattutto serve per far nascere quel senso civico di appartenenza e di impegno nei confronti della comunità. Un percorso formativo, fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale, che ha avuto luogo soprattutto nelle scuole. Dopo la presentazione delle candidature e la pubblicazione delle liste i dirigenti scolastici hanno permesso agli studenti di organizzare la campagna elettorale dove si sono svolte diverse iniziative come assemblee, volantinaggi, dibattiti di classe e visite al Municipio.

262 Cons Com Ragazzi 3

262 Cons Com Ragazzi 4

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’iter per l’indizione delle elezioni è stato pianificato lo scorso ottobre presso l’ufficio della Presidenza del Consiglio Comunale dove si sono incontrati il Sindaco di Castellana Grotte Francesco De Ruvo, il Presidente del Consiglio Comunale Emanuele Caputo, l’Assessore alla Pubblica Istruzione Maurizio Tommaso Pace, la Responsabile del Primo Settore, la Dottoressa Maria Grazia Abbruzzi, i dirigenti scolastici Gerardo Magro dell’Istituto Comprensivo Angiulli-De Bellis ed Ermelinda Fasano dell’Istituto Comprensivo Tauro-Viterbo.

Adesso grande attesa per l’elezione del Sindaco dei ragazzi che avverrà con uno scrutinio segreto. Il presidente del Consiglio Comunale dei Ragazzi, ruolo che sarà assunto dal candidato eletto più suffragato, i piccoli consiglieri eleggeranno il Sindaco dei ragazzi di Castellana Grotte. Contemporaneamente saranno costituiti i gruppi di lavoro e saranno nominati gli Assessori ed il Vice Sindaco. Nella successiva seduta utile il Sindaco Francesco De Ruvo consegnerà al neo-sindaco dei ragazzi la fascia tricolore al quale seguirà una formale promessa dinnanzi al Consiglio Comunale. Entro il mese successivo il Presidente del Consiglio Comunale di Castellana Grotte convocherà il primo Consiglio Comunale dei Ragazzi per dar voce ai bambini e ai ragazzi della città che assumeranno un ruolo fondamentale nella collaborazione tra scuole e Amministrazione Comunale.