cartello totem
Grazie ad un finanziamento intercettato nell’ambito del programma operativo Regionale FESR – FSE 2014 – 2020 “Attrattori culturali, naturali e turismo” – Asse VI – Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali – Azione 6.8 Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche, il comune di Castellana ospiterà dall’8 al 13 gennaio prossimo, nel corso riti dei Falò, le note giornaliste Nataliia Yakovleva e Olha Voitsekhova, il travel blogger - video maker Bohdan Mahdych, provenienti dall’Ucraina.
I giornalisti, coordinati dall’Assessorato al Turismo del comune di Castellana Grotte, accompagnati da una guida locale e da un’interprete madrelingua russa, visiteranno il nostro meraviglioso complesso ipogeo, la città e il suo centro storico, la nostra accogliente campagna, e vivranno la magia dell’atmosfera cittadina durante la festa delle Fanove che da oltre tre secoli si rinnova l’11 gennaio di ogni anno a ricordo del miracolo con il quale la Madonna della Vetrana preservo la città dalla terribile peste del 1691.
L’iniziativa ha l’obiettivo di produrre e pubblicare articoli giornalistici, foto e video su periodici, portali e blog turistici interamente dedicati a Castellana Grotte e alla festa delle Fanove. Nello specifico all’evento sarà dedicato un ampio reportage all’interno della rubrica “Viaggi e intrattenimento” sulla nota rivista Kyiv Post, periodico a tiratura internazionale pubblicato e distribuito in Ucraina e Russia e scritto in tre differenti lingue (ucraino, russo e inglese). Ulteriori articoli sul tour castellanese saranno pubblicati su alcuni dei principali siti di informazioni turistiche consultati dai turisti russi e dell’intera area dell’Est Europa sui quali le giornaliste pubblicano abitualmente (El Turistico, Studway, 34Travel, Vsmysle).     L’iniziativa di ospitalità per giornalisti e opinion leader darà sicuramente notevole visibilità alle grotte e ad uno dei principali eventi di tradizione popolare di Puglia presso un nuovo e importante bacino di turisti provenienti dalla Russia e dall’Est Europa con evidenti ricadute positive sull’economia locale, sia in termini di incremento dei flussi turistici internazionali, che in termini di destagionalizzazione della domanda. Questo anche alla luce delle recenti previsioni diramate da Goldman Sachs, secondo il quale nel prossimo decennio la Russia dominerà il turismo mondiale

#WeAreinPuglia

#WeHostinPuglia.