LOGO DEL COMUNE DI CASTELLANA GROTTE

COMUNE DI

CASTELLANA GROTTE

Diretta streaming dalla sala del Consiglio comunale

Youtube live streaming 660x330Mercoledì 27 settembre 2017 alle ore 17:30 in prima convocazione, si terrà, in diretta streaming, il Consiglio Comunale. Sarà possibile visionarlo direttamente cliccando su questa pagina.

Per info tecniche inviare una email a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ordine del giorno

1. Question time – Art. 28 del vigente Regolamento sul funzionamento del Consiglio Comunale;
2. Eventuali comunicazioni del Presidente e del Sindaco;
3. Interpellanza presentata in data 24/08/2017 dai Consiglieri comunali, Rinaldi A.,Bianco G., Ciliberti D., Campanella A., ad oggetto: “Indirizzi per la nomina e la designazione dei rappresentanti del Comune presso Enti, Aziende ed Istituzioni, nonché nomina dei rappresentanti del Consiglio presso Enti”, acquisita al protocollo generale dell’Ente in data 25/08/2017 al n. 12314;
4. Adozione del Documento Programmatico di Rigenerazione Urbana – DPRU del Comune di Castellana Grotte, ai sensi dell’art. 3 della Legge Regionale 21/2008;
5. Variazione dello Statuto della Società Grotte di Castellana s.r.l.. Adeguamento al D.Lgs 175/2016 e ss.mm.ii.;
6. Variazione dello Statuto della Società Multiservizi SpA. Adeguamento al D.Lgs 175/2016 e ss.mm.ii.;
7. Revisione straordinaria delle partecipate ex art. 24 del D.Lgs 175/2016 come modificato dal D.Lgs 100/2017, ricognizione partecipazioni possedute.

Sagra ImpanataTradizioni, gastronomia tipica, momenti di approfondimento, esposizioni, dibattiti, giochi per i più piccoli, sono gli ingredienti della “Sagra dell’Impanata”, che sabato 23 e domenica 24 settembre onorerà il piatto castellanese per eccellenza, simbolo dell’unicità di un territorio.
Recentemente insignita del marchio De.Co. – denominazione comunale di origine, l’impanata viene preparata con ingredienti semplici e salutari: fave, pane raffermo, patate, olio extra-vergine di oliva. Non meno saporiti i companatici che tradizionalmente accompagnano la degustazione: peperoni, olive, cipolle.
Un piatto che dal passato ha acquisito nuova vita grazie all’impegno di Concetta Sgobba e Luigi Saponari, fautori della prima sagra datata 1978. A raccogliere il testimone, dopo il banco di prova di “Cancelli aperti”, le associazioni cittadine Pro Loco “don Nicola Pellegrino”, presieduta da Piero Longo e Castellana Conviene Confesercenti, guidata da Giampiero Galiano.
Tutto il centro storico della Città delle Grotte coinvolto, per questa edizione che ha visto la collaborazione del Comune di Castellana-Grotte – Assessorato alla Cultura, dell’I.I.S.S. “Consoli-Pinto”, dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio e delle tante anime associative cittadine.
A partire dalle ore 19:00, cinque i percorsi di visita consigliati: via degli artisti, via dell'olio, via dei fiori, via delle erbe spontanee e dei frutti di stagione, via dei giochi antichi. Non sarà raro incontrare esuberanti majorette in costume sul proprio cammino.
Se ci si sentisse smarriti, c’è l’infopoint di Castellana Conviene Confesercenti in largo Porta Grande.
A largo San Leone Magno, esibizioni artistiche, sfilate di abiti antichi, show cooking, per rubare i segreti dei grandi chef. Ai fornelli Vito Giannuzzi, classe 1984, executive chef presso il cinque stelle “Borgobianco Resort & SPA”, per due volte tre forchette Michelin e Massimo Sgobba, classe 1979, corporate chef per Veratour spa, responsabile di trentotto ristoranti in tutto il mondo. A seguire, dibattiti a tema con i rappresentanti del locale Istituto Alberghiero. Animazione a cura di “Passito Bailante” e “Star Dance”. Momenti clou delle serate saranno le esibizioni musicali di due band conosciute ed apprezzate in tutt’Italia: i “Triuske” e i “Cipurridd”.
A largo Porta Grande, dinanzi a Palazzo De Bellis, l’emozione del calesse e la mostra di traìni e sciarrètte.
A largo Bari, enogastronomia, coinvolgenti balli popolari con “I Pizzicareddi” e balli di gruppo con “Passito Bailante” e “Stalagmites”, memorie materiali della nostra civiltà contadina.
A largo della Curia Baronale, o via don Pietro Giannuzzi, mostra fotografica di Pasquale Ladogana sulle Madonne e i Santi di strada, parte del progetto per il recupero delle edicole votive del nucleo antico e paretari locali all'opera. Presso la sede, poi, della Pro Loco "don Nicola Pellegrino" mostra delle produzioni locali. Immancabili le prelibatezze dell’enogastronomia locale.
In largo Sant'Onofrio, musica, giochi d'un tempo e animazione a cura dei Giochi delle Contrade. Spazio, pure, ai piaceri del palato.
In via piazza Vecchia, largo al concorso scolastico "Disegna l'Impanata". Nel desiderio di coinvolgere le istituzioni scolastiche cittadine, infatti, Castellana Conviene Confesercenti riproporrà il fortunato concorso dedicato agli alunni delle scuole primarie cittadine. Incassato il successo della prima edizione, l’associazione ha allargato l’iniziativa al centro ludico “Giro giro tondo” e al party shop “Fuori di festa” per eventi dedicati e gadget a tema. Dieci i giurati chiamati a premiare gli elaborati suddivisi per fascia d’età: dal I al V anno. I disegni vanno consegnati nei giorni della Sagra, in via Piazza Vecchia, nell'area allestita dai partner dell'iniziativa. La premiazione, infine, avrà luogo il 2 ottobre 2017, alle ore 18:00, alla presenza delle autorità cittadine, presso la Sala delle Cerimonie del Palazzo Comunale di Castellana-Grotte.
A fine manifestazione, poi, in sempre in largo San Leone Magno, tutti con il fiato sospeso nell’attesa di conoscere i fortunati vincitori delle due iniziative a premi organizzate dalla Pro Loco “don Nicola Pellegrino” e da Castellana Conviene Confesercenti

Progress RIDDopo l’appuntamento “Castellana Grotte 2022 - azionegenerazione - Kick off” di metà luglio, continua il percorso di progettazione partecipata della strategia di sviluppo sostenibile, predisposto dal Comune di Castellana Grotte – assessorato a Pianificazione e Assetto del Territorio, propedeutico alle attività di rigenerazione urbana della città.

Incontro di mercoledì 20 settembre 2017 ore 15:30 Sala delle Cerimonie - Palazzo Comunale

Il Comune di Castellana Grotte intende proporre la propria candidatura al Bando Pubblico indetto dalla Regione Puglia, per la selezione delle Aree Urbane e per l’individuazione delle Autorità Urbane -  POR PUGLIA FESR-FSE 2014-2020 - Asse XII - Sviluppo Urbano Sostenibile (SUS).
Al fine di costruire insieme ai cittadini e agli stakeholder la Strategia Integrata di Sviluppo Urbano Sostenibile (SISUS), l’Amministrazione comunale ha organizzato un incontro rivolto a tutte le associazioni presenti sul territorio per continuare il percorso di progettazione partecipata “Azionegenerazione”, in cui definire e mettere a sistema i contributi raccolti, anche in forma di analisi, idee, proposte ed eventuali studi condotti da istituzioni, associazioni, comitati, singoli cittadini. I partecipanti a detto tavolo, faranno parte del partenariato attivo che accompagnerà l’Amministrazione, sia nella fase di pianificazione che di attuazione della SISUS.

Incontro di giovedì 21 settembre 2017 ore 17:30 Sala delle Cerimonie - Palazzo Comunale

Cittadini, professionisti, associazioni e imprese torneranno ad incontrarsi, a valutare idee, lanciare proposte per definire interventi, ambiti, scenari e laboratori per la costruzione partecipata del Documento Programmatico di Rigenerazione Urbana.
Parteciperanno all'evento “Castellana 2022 - Progress – Percorsi di rigenerazione urbana” Francesco De Ruvo, sindaco di Castellana Grotte, Luisa Simone, assessore a Pianificazione e Assetto del Territorio e tutti gli amministratori locali con cui sarà possibile interagire e creare una pianificazione condivisa e inclusiva.
Al termine degli interventi degli amministratori ci sarà la possibilità aperta anche ai cittadini di partecipare con un intervento.

Ulteriori approfondimenti nell’apposita sezione Castellana2022 sul sito istituzioanle del Comune o sulla pagina facebook Comune di Castellana Grotte. Ulteriori informazioni possono essere inoltrate all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

99BORGHIDomenica 24 settembre, visite guidate gratuite, porteranno alla scoperta delle risorse culturali, monumentali ed artistiche della Città delle Grotte.
L’iniziativa rientra nel progetto 99 Borghi - #RaccontodiPuglia, una manifestazione promossa dalla Confcommercio Puglia in collaborazione con Confguide. Il progetto è finalizzato a rafforzare la conoscenza, la promozione e la fruizione a fini turistici del patrimonio culturale, materiale e immateriale, diffuso sul territorio regionale.
Sono previste visite guidate gratuite svolte da guide turistiche abilitate dalla Regione Puglia ed aderenti alla rete di Confguide – Confcommercio.
Il progetto si svolge in collaborazione con l’Assessorato all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia e dell’Agenzia regionale del Turismo Pugliapromozione, con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, nell’ambito del Piano strategico del Turismo Puglia365 in occasione dell’Anno italiano dei Borghi.
Si tratta di una giornata con un programma di fruizione delle risorse culturali, ambientali e naturalistiche, dei borghi pugliesi che consente di creare per un giorno una rete di 99 comuni della Puglia che condividono un’iniziativa unica di accoglienza turistica.
Al centro la bellezza autentica dei Borghi pugliesi, un patrimonio che ben si presta per un turismo sostenibile per tutto l’anno, contribuendo ad ampliare e integrare l’offerta turistica regionale.
L’appuntamento di domenica nel borgo di Castellana è in Piazza Nicola e Costa, ore 9.30, per un’interessante passeggiata nel centro storico della Città, per goderne e fruirne il patrimonio: la chiesa di San Francesco, la chiesa dell’Immacolata, la piccola chiesetta di San Leonardo, il Palazzo comunale, la Curia baronale, la chiesa di Sant’Onofrio, Largo Portagrande, la Torre nuova ed altro ancora.
Ai partecipanti alle visite guidate sarà offerto un gustoso aperitivo a base di impanata, a cura della locale sezione della Coldiretti, in occasione della sagra dell’impanata, per far conoscere ed apprezzare il nostro piatto DE.CO - denominazione comunale - patrimonio enogastronomico della Città.
Per informazioni e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 0804900228 - 3920097443

corridaGrande partecipazione anche martedì sera da parte di tantissimi castellanesi e forestieri per l’ultima serata danzante in villa Comunale nell’ambito dell’Estate dell’Anziano organizzata dall’assessorato ai servizi sociali.
Archiviate le serate danzanti del martedì come tradizione l’ultimo atto dell’Estate dell’Anziano sarà come sempre la “Corrida show - dilettanti allo sbaraglio” giunta alla 19^ edizione, che quest’anno ritornerà a svolgersi in villa comunale perché come è noto il cine - teatro So.C.R.A.Te al momento non è agibile perché in ristrutturazione.
A presentate la serata che si terrà sabato 16 settembre a partire dalle ore 20,30 come consuetudine sarà Pino Recchia, direttore artistico anche di tutti gli eventi dell’Estate dell’Anziano.
Poco più di una decina i partecipanti provenienti da Castellana ma anche da altri paesi della provincia, selezionati dopo un’attenta e difficile selezione, tra un altissimo numero di potenziali concorrenti. Sul palco come sempre si esibiranno cantati, barzellettieri, ballerini, imitatori, musicisti e recitatori di poesie che si affideranno alla “clemenza” e al giudizio del pubblico.
I concorrenti in gara saranno giudicati, quando il classico semaforo diventerà verde, dal pubblico presente, a colpi di applausi o fischi, e da una apposita giuria tecnica, che vedrà tra gli altri la partecipazione del sindaco Francesco De Ruvo e dell’assessore ai servizi sociali Maurizio Tommaso Pace.