LOGO DEL COMUNE DI CASTELLANA GROTTE

COMUNE DI

CASTELLANA GROTTE

RID manifesto SGCSi terrà martedì 5 dicembre 2017alle ore 15:30 nella Sala delle Cerimonie del Palazzo Comunale il nuovo incontro partecipativo nell’ambito degli Stati Generali della Cultura promossi dal Comune di Castellana Grotte. È stato quindi posticipato l'incontro che in precedenza era stato fissato per martedì 28 novembre. Questo nuovo incontro in linea con quanto emerso nelle giornate del 10 e 11 novembre scorso sarà un’altra importante occasione di confronto e dialogo con i cittadini, le associazioni, le cooperative sociali e tutti gli attori del sistema culturale castellanese. Un ulteriore momento di consultazione e di progettazione partecipata, per condividere idee e progetti, creare sinergie e relazioni con i sistemi economici del territorio, per concorrere allo sviluppo della nostra comunità.

 

 

Il sindaco dott. Francesco De Ruvo ha provveduto a nominare il consiglio d’amministrazione della società “Grotte Srl”. A gestire per il prossimo triennio la società, a totale partecipazione comunale, alla quale è affidato il nostro fantastico complesso ipogeo, saranno Victor Joal Casulli, presidente, Francesco Manghisi, vice presidente e Maria Lacasella, consigliere.
Uno dei primi appuntamenti che vedrà impegnato il nuovo consiglio d'amministrazione sarà l'organizzazione degli eventi legati all'80° anniversario della scoperta delle Grotte che come tradizione che si svolgeranno il 23 gennaio prossimo nello stesso giorno in cui il prof. Franco Anelli nel lontano 1938 si calò per la prima volta dalla bocca della Grave.

Diretta streaming dalla sala del Consiglio comunale

Youtube live streaming 660x330Sabato 25 novembre 2017 alle ore 17:30 in prima convocazione o eventualmente lunedì 27 novembre ore 17:00 in seconda convocazione nella Sala Consilaire "Maria Miccolis", terrà, in diretta streaming, il Consiglio Comunale. Sarà possibile visionarlo direttamente cliccando su questa pagina.

Per info tecniche inviare una email a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ordine del giorno

  1. Question time – Art. 28 del vigente Regolamento sul funzionamento del Consiglio Comunale;
  2. Eventuali comunicazioni del Presidente e del Sindaco;
  3. Lettura ed approvazione dei verbali delle sedute precedenti;
  4. Interpellanza presentata in data 06/11/2017 dai Consiglieri comunali, Bianco G., e Galizia M., ad oggetto: “Criteri utilizzati per la concessione della Sala Consiliare, quale “Camera Ardente”, acquisita al protocollo generale dell’Ente in pari data al n. 16061;
  5. Approvazione programma comunale degli interventi per il Diritto allo Studio - Anno 2018;
  6. Regolamento per il noleggio di autovetture con conducente fino a 9 posti - Approvazione;
  7. Variazione al Bilancio di Previsione finanziario 2017/2019. Ratifica della deliberazione di Giunta comunale n. 152 in data 06/10/2017 adottata ai sensi dell’art. 175, comma 4, del D.Lgs n. 267/2000;
  8. Bilancio di Previsione Finanziario 2017-2019 – Variazioni;
  9. Variazione alle dotazioni di cassa del Bilancio di Previsione finanziario 2017- 2019;
  10. Riconoscimento del debito fuori bilancio ai sensi dell’art. 194 c. 1 lett. a) del D.Lgs n. 267/2000, derivante dalla Sentenza n. 112/2017 pronunciata dal Tribunale di Bari, sez. stralcio di Rutigliano nella causa c/Agriconea srl;
  11. Riconoscimento del debito fuori bilancio ai sensi dell’art. 194 c. 1 lett. a) del D.Lgs n. 267/2000, derivante dalla Sentenza n. 4610/2016 pronunciata dal Tribunale di Bari, sez. stralcio di Rutigliano nella causa c/Pace Angelo + 1.

FEMM locandinaCon i patrocini del Comune di Castellana Grotte, della Regione Puglia, della Città Metropolitana di Bari, del Comitato Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Bari, dell’Ordine degli Psicologi di Puglia, per la V edizione della manifestazione dedicata da ViviCastellanaGrotte al contrasto alla violenza di genere, in occasione della "Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne", due le iniziative previste.
 
Venerdì 24 novembre 2017, a partire dalle ore 15:30, presso la Sala delle Cerimonie del Palazzo Comunale di Castellana-Grotte, si terrà la conferenza “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne - riflessioni”. I lavori verranno inaugurati dai saluti dei rappresentanti delle istituzioni: Francesco De Ruvo - sindaco di Castellana-Grotte, Maurizio Tommaso Pace - assessore comunale ai Servizi Sociali, Giovanni Sansonetti - assessore comunale alla Cultura, Giovanni Stefanì - presidente dell'Ordine degli Avvocati di Bari e Serena Triggiani - vice-presidente dell'Ordine degli Avvocati di Bari. Molti e competenti, poi, i relatori.
Interverranno, infatti, Angela Curci - funzionaria di Servizio Sociale presso l’Ufficio Interdistrettuale di Esecuzione Penale Esterna di Bari, Domenico Lobascio – responsabile dell’Area del coordinamento interdistrettuale presso l’Ufficio Interdistrettuale di Esecuzione Penale Esterna di Bari e responsabile delle esecuzioni penali esterne, Katia Di Cagno - consigliera Ordine degli Avvocati di Bari e responsabile nazionale per il settore psico-sociale e pedagogico Unione Nazionale Camere Minorili, Antonia Cairo - amministratrice unica Comunità San Francesco Cooperativa Sociale di tipo A, ente gerente otto CAV - centri anti-violenza e decine di strutture di supporto alla famiglia, Giovanna Brunetti - presidente Commissione Pari Opportunità Ordine degli Avvocati di Bari, Marika Massara – psicologa e psicoterapeuta in forze presso la Comunità San Francesco Cooperativa sociale.
A moderare l’incontro, Daniela Lovece -  direttrice responsabile di ViviCastellanaGrotte.
Nei luoghi del dibattito, contributi artistici di valore: l’installazione “Zapatos Rojos” in omaggio all’omonimo progetto dell’attivista messicana Elina Chauvet, mostre fotografiche di Daniela Ciriello e Michele Ian.
 
Sabato 25 novembre, dalle ore 9:00, presso l’aula magna “Rocco Di Cillo” dell’I.T.T. “Luigi dell’Erba”, manifestazione dedicata ai discenti degli istituti scolastici secondari castellanesi di I e II grado: “Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne – il gioco delle parti”. Attori dell’impegnativo confronto con i ragazzi, Maira Casulli - avvocata penalista esperta diritti umani dinanzi alle corti internazionali, Gianpaolo Petrucci - “Uomini in gioco” e Annalisa Lattarulo - psicologa del CAV “Andromeda” di Noci. Moderatrice, Daniela Lovece.
L’incontro sarà supportato dalla visione di filmati sul tema. Negli ambienti dell’istituto, infine, verrà allestita una mostra fotografica a cura del Gruppo fotografico Pro Loco “don Nicola Pellegrino”.

Con sensibilità e partecipazione, hanno collaborato all’edizione annuale della manifestazione le consigliere comunali Patrizia Caforio, Maria Filomeno, Antonella Manghisi, Teresa Taccone e Cinzia Valerio.

L’evento è candidato all’accreditamento, ai fini della formazione professionale continua, presso l’Ordine degli Avvocati di Bari e l’Ordine dei Giornalisti di Puglia.


Per informazioni: cell. 339-1241657 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

locandina 17 novVenerdì 17 novembre, a partire dalle ore 16:00, presso la Sala delle Cerimonie del Palazzo Comunale di Castellana Grotte, si tratterà di un tema di grande attualità e interesse: la crisi e la cooperazione di credito, argomento d’indubbio interesse per i castellanesi, la cui cittadina è culla della Cassa Rurale e Artigiana di Castellana-Grotte, una delle realtà più solide del Credito Cooperativo.
Prendendo le mosse dalla presentazione de “La riforma delle banche di credito cooperativo”, pubblicazione edita da Cacucci nel 2017 a firma della castellanese Illa Sabbatelli - docente associato di diritto dell'economia presso l'Università Telematica Internazionale Uninettuno di Roma, titolare del contratto di insegnamento in "Diritto pubblico dell'Economia" presso l'Università Luiss G. Carli di Roma – si alterneranno relazioni attorno agli argomenti della ridefinizione delle regole di governance bancaria, della fiducia come basico elemento del mercato, della crisi e della riforma della legge fallimentare.
A fronte, insomma, della crisi globale che, a partire dal 2007 e negli anni a seguire, ha scosso dalle fondamenta la nostra economia e le nostre vite, quali le risposte, quali i risultati e, soprattutto, quali le prospettive?
Dopo i saluti del sindaco Francesco De Ruvo e del presidente dell’Ordine dei Commercialisti e degli esperti contabili Elbano de Nuccio, interverranno, a latere dell’autrice:
- Giancarlo Montedoro, consigliere di Stato, attualmente consigliere del Presidente della Repubblica e direttore dell’Ufficio Affari Giuridici e Relazioni Costituzionali della Presidenza della Repubblica, nonché docente a contratto di Diritto pubblico dell’economia presso la Facoltà di Economia della Luiss Guido Carli, su “Crisi bancarie: decretazione d’urgenza e riforma delle banche popolari”;
- Alfonso Pappalardo, presidente del Tribunale di Brindisi su “La riforma della legge fallimentare”;
- Augusto dell'Erba, presidente della Cassa Rurale e Artigiana di Castellana-Grotte Credito Coperativo e di Federcasse con “La riforma delle banche di credito cooperativo”;
- Ilaria Supino, vincitrice della borsa di studio “Donato Menichella” della Banca d’Italia, istituzione che la vede ora in organico, con “La regolazione delle crisi bancarie: prime valutazioni e prospettive di riforma”;
- Mirella Pellegrino, ordinario di diritto dell’economia presso l’Università LUISS “Guido Carli” di Roma, alla quale sarà affidato il compito di tirare le conclusioni.
Modererà Daniela Lovece, direttrice responsabile della testata giornalistica locale “ViviCastellanaGrotte”.
Il programma di eventi, organizzato dall’associazione di promozione sociale ViviCastellanaGrotte, è candidato all’accreditamento presso gli ordini provinciali degli avvocati, dei commercialisti e dei revisori di conti, all’ottenimento del patrocinio da parte del Comune di Castellana-Grotte, della Città Metropolitana di Bari, dell’Unione dei Giuristi Cattolici Italiani - sez. "G. Ferorelli" Putignano e dell’Associazione Avvocati del Tribunale di Putignano.